Il master internazionale di exhibition design per fiere,
eventi, temporary shop di una nuova bio architecture
per diventare i futuri costruttori del lavoro

×

Download

Fiere & Eventi / Nature Generative Temporanee

Master di II Livello / IUAV Venezia

Con l’invio della richiesta dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati per l’erogazione del servizio richiesto o della risposta alla richiesta di informazioni.

I nostri docenti | Master FIERE & EVENTI

PETER
EISENMAN

CONFERENCE - OPEN CRITIC

ESPLORA

Architetto statunitense e profondo conoscitore del razionalismo italiano.L’idea di architettura di Eisenman è imprescindibile dalla conoscenza e dallo studio di Giuseppe Terragni di cui è l'erede morale. Teorico del gruppo newyorkese dei Five Architects (Charles Gwathemey, John Heiduk, Richard Meier, Michael Graves) i cui lavori apparirono a un'esposizione del Moma nel 1967. Ha progettato piani residenziali e di urbanistica, innovative abitazioni private e edifici pubblici, ricercando sempre un’architettura critica. Fondatore (1967) e direttore dell'Institute for architecture and urban studies di New York, ha sviluppato un metodo di progettazione vicino all'arte concettuale: la sperimentazione spesso polemica elaborata in vari progetti di case le sue House II,X,XI. Direttore della rivista Oppositions (1973-82), ha pubblicato numerosi libri tra cui l’importante “La fine del Classico”(1985) ed è stato presente in numerose esposizioni internazionali tra cui Mostra internazionale di architettura, Biennale di Venezia e Contemporary arts center, Cincinnati. 

Dei suoi molti progetti vanno citati l'espansione multiblocco lungo il West Side a Manhattan (1999), la Spree Dreieck Tower di Berlino (2000), il FSM East River project a New York (2001), la nuova stazione per l'alta velocità a Napoli (2003), lo Sheikh Zayed National Museum ad Abu Dabi (2007). Eisenman attualmente insegna architettura all’Università Yale e ha realizzato una serie di grandi progetti, tra cui La città della Cultura della Galizia a Santiago de Compostela (1999), il Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa (2005), il Nuovo Stadio della University of Phoenix a Glendale, Arizona. Recente il suo progetto per l’Area Yenikapi a Istambul e dell’edificio residenziale Carlo Erba a Milano(2013). Ha insegnato allo Iuav (1984-1985).